Cosenza
 

Camigliatello Silano (Cs), Spizzirri: "No alla chiusura della filiale Banca Monte dei Paschi di Siena"

Di seguito l'intervento del nostro consigliere comunale Avv. Pietro Spizzirri sull'ipotesi della chiusura della filiale MPS di Camigliatello.
"Apprendo dalla stampa che nel prossimo mese di settembre sarebbe stata programmata la chiusura
della filiale della Banca Monte dei Paschi di Siena di Camigliatello Slano. È inutile rappresentare quanto tale notizia desti non pochi malumori e preoccupazioni tra i cittadini e gli operatori economici del territorio, consapevoli dei grandissimi problemi che la cessazione di tale servizio comporterebbe. Attualmente la filiale di Monte dei Paschi di Siena è l'unico istituto di credito presente sul territorio dopo la chiusura dell'agenzia della Banca Carime, avvenuta un paio di anni fa. L'eventuale chiusura arrecherebbe gravi disagi economici e sociali alle aziende, ai professionisti, agli anziani, all'economia locale e all'intera comunità di Camigliatello e del comprensorio.
Camigliatello è una delle località turistiche più importanti del Mezzogiorno d'Italia, al centro di una
vastissima area montana a forte vocazione agricola, connotata da un buon interesse al risparmio. I riflessi negativi dell'eventuale chiusura dell'unico sportello bancario esistente sarebbero nefeasti.
Fortemente preoccupato per tale notizia mi sono già fatto carico di scrivere alla banca Monte dei
Paschi di Siena per richiedere, qualora la notizia fosse confermata, di rivalutare la decisione.
Inoltre, ho chiesto al Sindaco di Spezzano della Sila di voler intraprendere ogni azione istituzionale utile, al fine di scongiurare l'eventuale pericolo della chiusura, rappresentando, fin d'ora, la massima disponibilità mia e del movimento che rappresento a concordare e a porre in essere, in maniera congiunta, qualsivoglia necessaria iniziativa".