Laboratorio analisi a rischio chiusura, protestano cittadini San Marco Argentano (Cs)

Alcune centinaia di cittadini ed i sindaci della Valle dell'Esaro stanno manifestando dopo la decisione dell'Azienda sanitaria provinciale di Cosenza di spostare i due biologi in servizio presso il Capt di San Marco Argentano all'ospedale Spoke di Castrovillari. Trasferimento che secondo i primi cittadini porta alla chiusura del laboratorio analisi, a discapito di migliaia di cittadini che si recano nell'ex ospedale civile "Ferrari" per effettuare le analisi. Sono presenti all'interno dell'ex ospedale di san Marco Argentano i sindaci della citta' Virginia Mariotti, di Fagnano Castello Giulio Tarsitano, di Santa Caterina Albanese Roberta La Valle, di Cervicati Massimiliano Barci, di Mongrassano Ferruccio Mariani e di Roggiano Gravina Ignazio Iacone.

Presente anche il Consigliere Regionale, Gianluca Gallo.

"Una mattinata intensa- ha commentato Virginia Mariotti- conclusa con una presa di posizione netta: il nostro territorio ha sofferto fin troppo a causa di scelte che lo hanno ingiustamente penalizzato. È arrivato il momento di dire basta, proprio per questo la nostra protesta continuerà nei prossimi giorni e già domani, insieme ai cittadini, ci recheremo presso la sede Asp di Cosenza per far sentire la nostra voce. Siamo stanchi-conclude Mariotti- di essere trattati da cittadini di serie B. Chiediamo che siano realizzati tutti i servizi previsti nell'atto aziendale e che siano avviati i lavori di adeguamento sismico e messa in sicurezza del presidio. Non ci fermeremo fino a quando non avremo risposte concrete". 

Creato Martedì, 21 Maggio 2019 12:10