Reggina: Gallo si aggiudica il marchio ed il Sant'Agata

gallopresdi Paolo Ficara- Mezzogiorno amaranto. È appena scaduto per presentare offerte alla curatela fallimentare della Reggina Calcio, al fine di aggiudicarsi a titolo definitivo i beni immateriali come marchio e palmares. Oltre al bene materiale costituito dalla concessione del centro sportivo Sant'Agata fino al 31 dicembre 2020. Il Presidente Luca Gallo è stato l'unico a presentare un'offerta, riunendo così definitivamente il titolo sportivo alla storia della Reggina. In questi minuti, il massimo dirigente amaranto si trova nelle stanze della sezione civile presso il Tribunale di Reggio Calabria, per firmare alla presenza del Presidente Giuseppe Campagna, oltre che dei curatori Fabrizio Condemi e Massimo Giordano.

 

Creato Venerdì, 24 Maggio 2019 13:02