'Ndrangheta in Emilia, Agenzia Dogane: "Prenderemo provvedimenti su Caruso"

L'Agenzia Dogane e Monopoli adottera' nei confronti di Giuseppe Caruso, funzionario in servizio negli uffici di Piacenza, "tutti i provvedimenti previsti dal contratto e dal codice disciplinare". Lo specifica una nota, in riferimento all'indagine di 'Ndrangheta della Dda di Bologna. Caruso, attualmente presidente del consiglio comunale, e' accusato di episodi commessi nel 2015 e di associazione mafiosa. L'Agenzia spiega di aver collaborato e che "continuera' ad assicurare piena collaborazione agli inquirenti, a cui va il ringraziamento per l'attivita' posta in essere. Vigilare sulla correttezza e integrita' dei propri dipendenti - prosegue - costituisce tema di interesse cruciale per l'Agenzia. L'Agenzia conclude condannando "con fermezza qualsiasi tipo di comportamento disonesto al fine di tutelare la propria immagine oltre alla dignita' e onorabilita' di tutti i dipendenti che, quotidianamente, operano con onesta' e impegno".