Altri Sport
 

Volley, successo bis per le ragazze della Libertas Reggio

C'è una nuova stella nel firmamento del volley dilettantistico calabrese. È l'asd Libertas Reggio Calabria, società nata nel 2015 con l'obiettivo di promuovere la cultura dello sport in un territorio ricco di risorse umane spesso sottovalutate, ma capace in pochi anni di vita di ottenere risultati al di là di ogni più rosea aspettativa.

Le "vichinge" guidate in panchina dal tecnico Andrea Sicuro hanno trionfato nel campionato Pgs e Csi. E lo hanno fatto al termine di un testa a testa esaltante rispettivamente con Evergreen Bova e Ludos Reggio, sconfitte entrambe 3-0 nell'atto conclusivo della stagione. Un cammino fatto di sole vittorie quello delle ragazze reggine, a testimonianza di una crescita costante e di miglioramenti tecnici che hanno consentito un inatteso salto di qualità a livello di risultati.
Il sodalizio reggino della presidentessa Teresa Pellicanò vanta ad oggi 30 tesserati. Oltre alla squadra femminile c'è anche quella maschile guidata da mister Giuseppe Alessandro Giacobbe e la formazione mista.
Questo il roster delle ragazze che hanno conquistato i doppio titolo Pgs e Csi: Adriana Campolo, Agnese Troiani, Beatrice Tortorella, Chiara Pellicano, Elisabetta Caridi, Elisa Putortì, Erika Sanguedolce, Giuseppina Cartone, Laura Dascola, Maria Concetta Pellicanò, Martina Albino, Martina Condiorio, Michelle Nucera, Roberta Tateo, Rossella Saraceno, Simona Cilione, Stefania Arecchi e la presidentessa giocatrice Teresa Pellicano.
Duro lavoro sul parquet, tanta dedizione, passione smisurata e capacità di fare gruppo in campo e fuori dal campo. Questi gli "ingredienti" vincenti della Libertas Reggio, il cui prossimo obiettivo è l'affiliazione alla Fipav per fare il definitivo salto di qualità e cimentarsi in campionati più competitivi.