Vibo Valentia
 

Rotary Club Hipponion Vibo Valentia: Maria Giovanna Fusca presidente per la stagione 2020-2021

"Il Rotary che vorrei non è semplicemente un sogno da vivere bensi una realtà da perseguire".

Maria Giovanna Irene Fusca avvia il percorso per la stagione alla guida del Rotary Club Hipponion di Vibo Valentia.

Presidente per l'anno 2020/2021 fa suo il collare trasferitole da Mario Di Fede nell'anno in cui finisce la storia del Distretto 2100 del Rotary International e che aveva accomunato i Clubs di Campania, Calabria e Territorio di Lauria. Chiusura affidata al Governatore Massimo Franco.

Dal prossimo giugno 2021 la scissione fa posto alla creazione del Distretto Rotary Calabria con Governatore Fernando Amendola del Rotary Club di Crotone.

Maria Giovanna Fusca, avvocato con alle spalle un interessante excursus manageriale ed importanti incarichi a sfondo socio culturale in più aree di impegno, è il terzo presidente del giovane Rotary Club Hipponion, dopo Michelangelo Miceli e Mario Di Fede.

Il passaggio delle consegne, avvenuto, come previsto, in gestione on line, è stato impreziosito dall' esecuzione degli inni rituali presentati in una impeccabile versione adattata e a cura del maestro Diego Ventura e sorretto dalla partecipazione, tra l'altro, dei soci del Club, e tra questi dello stesso Past Governor Vito Rosano e dei PDG Francesco Socievole e Piero Niccoli, dal confermato Assistente del Governatore, Giovanni Petracca e da Francesco Chiaia, Past President del Club Cosenza Nord, con il quale è stato realizzato, sul sentiero di un antico e consolidato rapporto, uno storico gemellaggio nel nome del mai dimenticato ed illuminato principe del foro Ernesto D'Ippolito. Evento che ha solennizzato l'antico fascino di un rapporto ideale tra due comunità che sfidano il futuro sui valori, le tradizioni e la crescita di due città che sognano un grande Rotary.

Il passaggio del testimone ha permesso all'uscente Presidente Mario Di Fede di congedarsi dal mandato non senza aver ringraziato il consiglio direttivo e presentata una forzata sintesi della sua intensa e proficua attività che purtroppo ha dovuto anche fare i conti con la emergenza corona virus.

Da oggi si cambia copertina ed il cammino del Club ruota sulla scia del motto pilota "Il Rotary crea opportunità", proposto dal Presidente Internazionale Holger Knaack.

"Penso ad un Rotary – avverte la neo Presidente – capace di saper bene interpretare le intervenute nuove esigenze di una società che non può derogare dall'idea di non fare rete con tutte le realtà emergenti del territorio chiamate a confezionare una ancora più avanzata idea progettuale che torni utile a prevenire, fronteggiare e superare qualsiasi tipo di esigenza. Puntando anche sul rapporto con Istituzioni ed Enti per mettere un occhio sulla Calabria che cambia".

Il primo sistema di rete interna ed organizzativa è confermato dalla continuità d'azione del comitato dei soci promotori, presieduto dal PDG Vito Rosano con la presenza di Antonio Casuscelli di Tocco, Rocco Mazzù, Michelangelo Miceli e Francesco Petrolo pungolo per il Consiglio Direttivo di cui fanno parte Mario Di Fede ( Past President), Gilberto Floriani ( Presidente eletto), Francesco Petrolo ( vice Presidente), Teresa Saeli (Segretario), Maria Teresa Rosano (Segretario Esecutivo), Cinzia Ieracitano (Prefetto), Alessandro Colacchio ( Tesoriere), Eleonora Cannatelli, Gaetano Di Tocco e Riccardo Montoro ( Consiglieri).

L'iniziativa del Consiglio Direttivo può, inoltre, contare sul supporto delle Commissioni statutarie cui è rivolto l'impegno di attivare un processo di partecipazione ancor più concreto rispetto al passato.