Vibo Valentia
 

Filadelfia (VV), domenica inaugurazione del percorso di trekking denominato “Il sentiero del grano”

Sarà inaugurato domenica 30 giugno a Filadelfia, con raduno alle ore 15.30 in piazza G. A. Serrao, il percorso di trekking denominato "Il sentiero del grano". L'itinerario è stato sviluppato dall'action network iLikeCalabria, coordinato dall'agronomo Mariano Serratore, con il coinvolgimento di Lorenzo Boseggia, presidente dall'associazione Kalabria Trekking.

"Il sentiero del grano", spiega Serratore "ripercorre vecchie strade, paesaggi rurali e tante storie di famiglie che per secoli hanno faticato nella coltivazione dei campi. Il sentiero è in realtà un piccolo tributo alle terre che furono il granaio di Castelmonardo prima e di Filadelfia poi, in un tempo che sembra lontano, ma che nei fatti è solo ieri. E' una via che ci permette di riscoprire e condividere la bellezza della natura e le storie del passato". Il percorso inizia in località Scarro, popolosa contrada di Filadelfia. L'area, caratterizzata da un altopiano affacciato sul golfo di Lamezia Terme, sin dai tempi di Castelmonardo è stata il fulcro dell'attività agricola del territorio, con la sua produzione di grano e ortaggi. Il sentiero si ricongiunge con i calanchi di località Nucarelli e le vallate di contrada Palermi, ripercorrendo le antiche vie del grano, attraversate in passato dai contadini per la coltivazione dei campi e per spostarsi tra i diversi areali. Dai Crinali di Scarro, il sentiero giunge a Castelmonardo, l'antico borgo che sorgeva su una collina a Sud-Est dell'attuale Filadelfia, travolto nel 1783, dal sisma soprannominato per la sua potenza devastatrice "Il Grande Flagello" che causò il completo e irreversibile abbandono dell'abitato e a sua volta, la nascita dell'odierna Filadelfia, fondata dagli abitanti di Castelmonardo. Dall'antica Castelmonardo, il sentiero risale verso Filadelfia e da qui rientra su crinali di Scarro. Per la giornata inaugurale, il percorso partirà dalla piazza G. A. Serrao di Filadelfia, con arrivo a Castelmonardo. Una volta giunti all'area archeologica, si svolgerà una visita guidata dell'antico borgo, con la collaborazione dell'Istituzione Comunale Castelmonardo. L'iniziativa, spiegano gli organizzatori, è frutto della collaborazione sinergica di diversi soggetti, inclusa l'Amministrazione Comunale che ha fornito il supporto logistico necessario, e rappresenta una valido esempio di interazione positiva e propositiva per lo sviluppo del territorio. Per la partecipazione alla giornata inaugurale, per motivi logistici è prevista l'iscrizione a mezzo email all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. e una quota d'iscrizione per la copertura assicurativa sanitaria.