Reggio Calabria
 

Reggio, l’assessore Lucia Nucera: “Contributo alloggiativo, 317 domande in valutazione e graduatoria in arrivo”

L'Assessore alle politiche sociali del comune di Reggio Calabria, Lucia Anita Nucera, in merito al primo bando per la concessione di contributi economici dei canoni di locazione per l'anno 2017/2018, comunica: "Di questo primo bando - ha spiegato - sarà dato il saldo del 29%. Grazie ai fondi del Pon Metro, sono state 347 le famiglie che hanno ricevuto il contributo alloggiativo. Il Pon Metro è una misura economica europea fondamentale che ci ha consentito di mantenere attivi i servizi essenziali, concepito dalle politiche sociali come un vestito cucito addosso ai bisogni dei cittadini. L' impegno del mio settore, infatti, è sempre stato rivolto al bene comune, a soddisfare le esigenze della gente, attraverso l'ascolto attivo del territorio. Le famiglie che sono risultate idonee attingeranno ad un contributo alloggiativo che consentirà loro di sostenere le spese per il canone di affitto. Un sostegno importante per quanti vivono in condizioni di precarietà sociali ed economiche ed hanno necessità di un aiuto concreto".

Le risorse Pon Metro sono state destinate a cittadini e famiglie che si trovano a vivere in particolari fragilità sociali ed economiche, in condizioni di disagio abitativo, perdita di lavoro, morosità incolpevole, sfratto e altri requisiti che caratterizzano una condizione di precarietà, di poter presentare domande ed ottenere un contributo economico. Inoltre, viste le tante richieste pervenute, è stato pubblicato un secondo bando per l'anno 2017-2018.

"Il primo bando è andato molto bene- ha affermato Lucia Nucera- e proprio per fare fronte ai bisogni dei cittadini, soprattutto di coloro che pur essendo in possesso dei requisiti avevano commesso degli errori nella compilazione della domanda, abbiamo riproposto il bando sempre attingendo ai fondi Pon Metro. Abbiamo ricevuto 317 domande che sono in valutazione ed a breve verrà pubblicata la graduatoria. Inoltre, abbiamo già recuperato i fondi per la pubblicazione di un altro bando che comprenderà l'anno 2019-2020. Voglio rivolgere un ringraziamento al dirigente Francesco Barreca e ai dipendenti del settore politiche sociali che hanno affrontato un periodo di intenso lavoro e sono riusciti a portare avanti tutti i servizi per dare risposta ai bisogni della nostra città".