Reggio Calabria
 

CONI Calabria: prosegue il corso di Agente Sportivo con Santoro e Liotta

Secondo appuntamento all'insegna della formazione per i partecipanti al corso per Agente Sportivo, sabato 15 Febbraio 2020, presso la sede del C.R. CONI Calabria, in collaborazione con Ismed Group, il Dipartimento di Giurisprudenza, Economia, Scienze Umane di Reggio Calabria e l'Ordine degli Avvocati di R.C..
Il prezioso contributo arriva da Laura Santoro, professore ordinario di diritto privato dell'Università di Palermo e componente del collegio di garanzia CONI la quale ha dichiarato: "oggi un giovane per emergere deve scontrarsi in una competizione di valori, ecco perché Università e CONI, hanno avviato una sinergia vincente, in ottica formativa".

Altro apporto significativo arriva dalle parole di Giuseppe Liotta, professore ordinario di diritto privato dell'Università di Palermo, primo tra l'altro ad avere la cattedra di diritto sportivo in Italia il quale ha dichiarato: "il lavoro dei giovani nel mondo dello sport è particolarmente ambito, nel contesto universitario sono tante le tesi richieste in materia di diritto sportivo, con particolare riferimento al periodo post riforma del CONI, quando si è alimentata la necessità di una difesa tecnica. La risposta dei giovani è positiva nei confronti del diritto sportivo ed è questa la motivazione per cui si avviano i master in materia, con ottimi risultati".

A concludere gli interventi è stato il Presidente del C.R. CONI Calabria Maurizio Condipodero il quale ha sostenuto: "lo sport deve professionalizzarsi sempre più, ecco perché il CONI avvia questi protocolli d'intesa con l'obiettivo di formare. Questo progetto ambizioso tiene conto delle modifiche attuative legate alla professione dell'Agente Sportivo e la nostra finalità sarà quella di ben figurare in sede d'esame con i corsisti, gratificando ulteriormente l'operato della macchina organizzativa che mira ad alimentare la cultura sportiva del nostro contesto d'appartenenza. Il nostro motto rimarrà sempre quello, OtiFormiOtiFermi".