Reggio Calabria
 

Si insedia in provincia di Reggio Calabria il Movimento Europeo Diversamente Abili

Il Movimento Europeo Diversamente Abili (MEDA) per la promozione della solidarietà si insedia anche in Calabria, nella Città Metropolitana di Reggio. Il MEDA, per il tramite del Suo Presidente nazionale, la Dott.ssa Maria Riccelli, ha individuato quale rappresentante locale l'Arch. Giuseppe Emilio Bruzzese, nominato Segretario per Reggio Calabria, in occasione dell'iniziativa organizzata dalla Lega per Salvini Premier a Lamezia Terme il 16 gennaio 2020.

Nella circostanza richiamata, in presenza dello stesso Sen. Matteo Salvini, nonché dei vertici nazionali e locali del partito e del MEDA, si è dato ampio risalto alle tematiche relative alla tutela ed alla promozione della disabilità, della famiglia e dell'inclusione sociale del diversamente abile. L'occasione è stata utile per suggellare l'accordo tra il MEDA e la Lega che, in ragione dei comuni intenti di promozione sociale, hanno inteso rimarcare la necessità di un percorso comune volto a diffondere e a realizzare la cultura dell'inclusione, ben oltre i confini di una singola Regione, bensì con valenza universale.

Nel corso dell'evento la Dott.ssa Riccelli ha comunicato ai presenti, altresì, la nomina del reggino Bruzzese investito del ruolo di Segretario locale del MEDA. L'Arch. Bruzzese, impegnato nella promozione e valorizzazione del patrimonio culturale calabrese nel mondo, si è occupato del tema dell'inclusione sociale nelle iniziative da lui organizzate, maturando un'esperienza utile ai vertici nazionali del Movimento per i Diversamente Abili in sede di individuazione di una personalità cui affidare le sorti del movimento a livello locale.

A Bruzzese, dunque, i migliori auguri per il prestigioso incarico, con l'auspicio di poter rappresentare un volano per la promozione della cultura dell'inclusione sul territorio calabrese.