Reggio Calabria
 

Montebello Ionico (RC), l’assessore comunale al Bilancio si dimette: “Stasi politica e amministrativa”

"Le mie dimissioni da assessore al Bilancio del comune di Montebello Ionico sono dovute alla necessità di imprimere una svolta nella gestione amministrativa e alla impossibilità di poter portare a termine lavoro e obiettivi che ci eravamo prefissi". Lo afferma, in una nota, Tina Foti, ex assessore bilancio Comune di Montebello Ionico, nonché componente dell'assemblea nazionale del Partito democratico, Mozione Giachetti-Ascani Sempre Avanti.

"Una stasi politica, amministrativa oltre che di idee e di progettualità che – prosegue l'ex assessore - mi ha spinto a rimettere il mandato prima della scadenza naturale in virtù del fatto che era ormai incrinato il rapporto fiduciario tra me, il primo cittadino e la giunta comunale. Alla luce di tutto ciò la mia sensibilità istituzionale mi ha spinto a rassegnare le dimissioni da membro della giunta comunale nella speranza che almeno questo possa dare slancio alla sindacatura".

"Ho ringraziato personalmente – conclude Foti - il personale e i dirigenti che in questi anni mi hanno supportato all'interno della struttura, così come tengo a ribadire la mia piena e incondizionata disponibilità verso la cittadinanza che ha sempre dimostrato di avere a cuore le sorti della nostra comunità".