Reggio Calabria
 

Reggio: “Dignita’ al tempo”, gli attimi dell’Hospice negli scatti di Filippo Latella

mostradignitaaltempodi Fulvio D'Ascola* - Esistono luoghi dove l'apparenza e il ritorno di visibilità mediatica non appartiene alle rampanti generazioni, che salgono i gradini della politica e della ricerca del consenso sociale. Esistono stanze con lo sguardo verso il mare ,con il tramonto che non è solo un elemento naturale, ma anche metafora di una vita che cambia direzione. Esistono attimi che si fermano ,con immagini in bianco e nero ,con la quotidianità della sofferenza, con il tempo fermo del dolore ,da nascondere nella società delle rapidità mediatiche ."Dignità al tempo" è tutto questo, un progetto di prossimità vissuto all'interno dell'Hospice via delle Stelle di Reggio Calabria, un luogo dove il fine vita riassume i connotati dall'Human Factor, che cerca di ridare dignità psicologica e morale a corpi vinti dalla malattia. "Dignità :è quello che l'Hospice di Reggio Calabria dona al tempo di coloro che varcano la sua soglia. Chi lo osserva dall'esterno ,da semplice spettatore,pensa solo a un luogo dove tristemente si va a morire,ma questo è quanto di piu' sbagliato si possa credere ed io l'ho scoperto quando ho deciso di iniziare questo progetto fotografico". Le parole di Filippo Latella, scorrono in fretta, per testimoniare come la quotidianità silente e l'azione di prossimità siano i modi per capire un mondo che gira intorno a volontari medici,infermieri, operatori sanitari e logistici ,che mettono la persona ,l'Human Factor ,al centro delle loro azioni solidali.Il cane Mira ,all'ingresso, è disteso sul pavimento e sembra percepire gli umori della gente,dei familiari,dei parenti che entreranno nelle stanze.

I piccoli gesti sono catturati da uno scatto fotografico, un selfie scherzoso scattato con i familiari, gli oggetti terapeutici e la quotidianità delle cure palliative sono immagini in bianco e nero, senza colori, perché i colori sono le nostre percezioni. Galleria di Palazzo San Giorgio,Città Metropolitana di Reggio Calabria,il giorno d'inizio della mostra fotografica di Filippo Latella,vive dei sorrisi della gente,senza inaugurazioni e presenze istituzionali,forse perché i protagonisti sono eroi silenti e non star della musica da fotografare insieme e pubblicare sui social networks. Il tempo scorre nella quotidianità "invisibile" a molti, ma visibile come i bei tramonti che si guardano dalle stanze dell'Hospice via delle Stelle,tra il cielo e il mare,metafora di sole che si addormenta dietro i monti siciliani e vite che scorrono fino ai titoli di coda. Scatti in bianco e nero ,di fotograria sparse,di memorie indelebili."Dignità al tempo" ,Hospice di Reggio Calabria,Fondazione via delle Stelle,la mostra fotografica di Filippo Latella,fino a domenica 15 settembre potrà catturare gli sguardi della maggioranza silenziosa di gente che vuole immergersi nelle realtà positive e propositive di questo estremo lembo di terra.

* Sociologo della musica e della comunicazione, cultural planner e direttore artistico