Reggio Calabria
 

Reggio, prosegue il monitoraggio dei reati ambientali: elevati oggi altri 17 verbali per abbandono illecito di rifiuti

Proseguono le attività di controllo contro i reati ambientali contro l'abbandono illecito di rifiuti sul territorio cittadino di Reggio Calabria. Nella mattinata odierna sono diciassette i verbali a carico di altrettanti trasgressori elevati nell'ambito del servizio di monitoraggio disposto dalla Polizia Municipale di Reggio Calabria, su indirizzo del Vicesindaco con delega all'Ambiente Armando Neri e dell'Assessore alla Polizia Municipale Antonino Zimbalatti.

I reati in questione sono sotto la lente d'ingrandimento attraverso un'attività di controllo e monitoraggio di alcuni luoghi sensibili del territorio cittadino, sui quali è stato disposto il servizio di verifica della Polizia Municipale che ha prodotto un'azione ispettiva finalizzata ad individuare i soggetti che abbandonano rifiuti domestici o aziendali in violazione delle disposizioni ordinamentali del Comune di Reggio Calabria. Sono centinaia le sanzioni comminate negli ultimi giorni a seguito dell'attività di monitoraggio degli agenti del Comando reggino.

Le attività della Polizia Municipale – fa sapere l'ente di Palazzo San Giorgio in un comunicato - proseguiranno costantemente nei prossimi giorni secondo il programma disposto dall'Amministrazione comunale su indirizzo del sindaco Giuseppe Falcomatà.