Platì (RC), giovani protagonisti in percorsi di crescita di cultura e legalità

Nella giornata odierna, alla vigilia del 23 maggio, giornata della legalità, la Commissione Straordinaria di Platì ha avviato un percorso di collaborazione con l'Istituto comprensivo "E. De Amicis" finalizzato a favorire la partecipazione attiva della popolazione giovanile alla vita della comunità platiese.

Il primo progetto è legato all'adozione del regolamento per l'elezione ed il funzionamento del Consiglio Comunale dei ragazzi e del baby Sindaco, avvenuto nel marzo scorso, che costituirà una positiva forma di aggregazione e coinvolgimento della popolazione studentesca, attraverso cui i ragazzi della scuola media e i bambini delle IV e V classi della scuola primaria potranno esprimersi e farsi portavoce dei loro interessi, accrescendo così la consapevolezza dei diritti e dei doveri verso le istituzioni. I due "organi" saranno eletti, all'inizio del nuovo anno scolastico e avranno funzioni propositive e consultive degli organi comunali, fra l'altro, in materia di ambiente, sport e tempo libero, cultura e legalità. Attraverso la seconda iniziativa, denominata "sulla strada Giusta" tutti gli alunni delle scuole elementari e medie dell'Istituto De Amicis svolgeranno, con il supporto dei docenti, attività di studio e ricerca su figure illustri che siano state esempio di onesta e fedeltà alla Repubblica o che abbiano lottato contro la criminalità organizzata di tipo mafioso anche a costo del sacrificio della propria vita. Al termine della attività, la Commissione Straordinaria avvierà le procedure di legge per l'intitolazione di strade di Platì ai personaggi individuati dagli studenti, proseguendo nella revisione della toponomastica comunale, recentemente avviata con la intitolazione di una strada al brigadiere dei Carabinieri Antonino Marino. Su iniziativa della Commissione Straordinaria, infine, una delegazione degli studenti delle scuole elementari e medie è stata invitata dal MIUR ad assistere alla parata del 2 giugno a Roma, in occasione della "Festa della Repubblica".

Creato Mercoledì, 22 Maggio 2019 13:07