Reggio Calabria
 

Amministrative San Luca (RC), Bausone (Lista Klaus Davi): “Brugnano vicesindaco? In democrazia contano i voti”

"Ho creduto e credo a pieno in questo progetto ideato da Klaus Davi di democrazia ritrovata in un Paese abbandonato dalle istituzioni e dalla politica come San Luca. Aver riportato un minimo di speranza a fronte della radicale disaffezione dei cittadini creatasi negli anni rappresenta un grande risultato e il comizio elettorale che abbiamo organizzato lo scorso sabato ha entusiasmato non poco la comunità, che non ne vedeva più uno da vent'anni. In quell'occasione da molti mi è stato anche chiesto consiglio su chi secondo me meritasse la preferenza alle imminenti elezioni europee. Ho risposto: 'Chiunque venga qui a presentarsi e a darvi dignità pubblica'. Il perché è semplice, l'ipocrisia della vecchia politica che vuole i voti dalle persone senza mai offrire contenuti e risposte non mi può trovare al suo fianco. Ed è per questo che penso che a San Luca le passerelle che durano il tempo di una ripresa di telecamera non servano e non piacciano, a maggior ragione se pre-elettorali".

"Ben si potrà prevedere, quindi, la mia assenza alla commemorazione organizzata a San Luca per il prossimo 23 maggio dal mio compagno di lista Giuseppe Brugnano a titolo individuale e con il sindacato di centro-destra di cui fa parte. Penso che i sanluchesi vogliano sentire parlare di lavoro, di opportunità, di futuro per i molti giovani che vivono in Paese ma che non avranno altra strada che quella di andar via per realizzarsi nella vita, trovando qui solo muri e pregiudizi nel loro difficile percorso di crescita. Tra le varie personalità del centrodestra calabrese che pluriannunciano sulla stampa la loro adesione (chissà se anche fisica) all'evento c'è il consigliere regionale Baldo Esposito, fresco di bocciatura in aula della doppia preferenza di genere (dopo averla votata in commissione regionale) che, però, stavolta ha detto una cosa giusta: 'L'antidoto più importante per sconfiggere la criminalità è la democrazia'. Per questo ritengo la designazione dell'amico Brugnano come vicesindaco in caso di vittoria della nostra lista sia tutta da confermare. Il ruolo di Vicesindaco (o di Vicesindaca) di San Luca credo debba essere ricoperto da chi avrà, attraverso il libero voto popolare, il maggior sostegno da parte dei sanluchesi. Questo sarà il vero ritorno alla politica, alla democrazia e alla partecipazione. La partita, quindi, va considerata aperta". Lo dichiara, in una nota, Alessia Bausone della lista Klaus Davi Sindaco.