Fronte del Palco
 

Mormanno “Capitale” del raggamuffin con i Sud Sound System: domani il concerto

Sono il gruppo italiano che da sempre è considerato l'avanguardia del raggamuffin, avendo saputo conciliare la musica raggae con le sonorità popolari e le ballate salentine. I Sud Sound System sono pronti a far ballare la città del faro votivo del Pollino, ospiti il 17 agosto dell'Agosto Mormannese, il calendario di appuntamenti estivi promosso dall'amministrazione comunale, guidata dal Sindaco, Giuseppe Regina, grazie al finanziamento con fondi della Regione Calabria. Sono i loro i nuovi ospiti di grande spessore musicale dopo Rossana Casale e Enrico Ruggeri che hanno fatto registrare il tutto esaurito per le date già programmate.

Fabio Terron, Nandu Popu e Don Rico dei Sud Sound System stanno infiammando le piazze e le spiagge d'Italia e del mondo con il loro reggae che promettono uno show carico di emozioni, tanta reggae music in salentino style e vibrazioni positive, le stesse che portano in giro per il mondo dai primi anni '90, quando iniziò una carriera ricca di grandi successi.

In questo spettacolo il gruppo ripercorre 28 anni di storia con una scaletta ricca di colpi di scena e brani che hanno emozionato, rivoluzionando la terra pugliese che della musica ha in seguito fatto la sua punta di diamante insieme all'immensa cultura millenaria. Tante le tappe del tour che per tutta l'estate in giro per l'Italia.
E ora sta per aprirsi un nuovo capitolo nella loro storia: un nuovo album dei Sud Sound System, già in lavorazione, dovrebbe uscire dopo l'estate. Conterrà anche i nuovi singoli già in radio: "Ragganair", realizzata in collaborazione con il dj Luca Tarantino; "Nell'azzurro" con Silvia Torres e "Mondo Dentro" con i Crifiu. Il disco arriverà dopo Eternal Vibes, l'ultimo album dei Sud uscito a giugno 2017, che portò il gruppo salentino a esibirsi nelle maggiori capitali europee e per la prima volta anche in Giamaica. Sud Sound System è un marchio di fabbrica: sono tra i primi gruppi italiani ad aver importato le sonorità del reggae, raggamuffin e della dancehall giamaicana, combinandole con la tradizione del dialetto e con il forte impegno sociale dei testi. Autori di grandi successi, come Sciamu a ballare, Le radici ca tieni, Fuecu, Reggae Party, anche in collaborazione con importanti artisti italiani e internazionali, come Neffa in Chiedersi come mai, Luciano, General Levy e tanti altri.