Cosenza
 

San Giovanni in Fiore (Cs), si riunisce segreteria cittadina del Psi

La Segreteria cittadina del PSI, presieduta da Giovanni Oliverio, "continua a battersi per soddisfare i bisogni e riconoscere i meriti dei cittadini, in ossequio a quella ideologia tendente al raggiungimento della eguaglianza dei cittadini sotto il profilo economico, sociale e giuridico". Lo si legge in una nota diffusa dalla stessa segreteria del Psi.

"Durante la seduta di lunedì scorso. sono stati dibattuti diversi argomenti tra i quali:il ringraziamento alle elettrici ed agli elettori che durante la recente campagna elettorale regionale hanno votato e sostenuto il candidato Socialista, inserito nella lista "io resto in Calabria" Callipo Presidente, il Compagno Vincenzo Tamburi. Un ringraziamento al Sen. Riccardo Nencini ed al Segretario Nazionale del PSI On.le Vincenzo Maraio per avere entrambi condiviso e sposato la battaglia,questa volta di caratura nazionale, in difesa dei docenti e della Scuola pubblica; per aver il primo predisposto una interrogazione scritta, presentata all'Ufficio Legislativo del Senato della Repubblica ed indirizzata al Ministro della Pubblica Istruzione sulle criticità individuate nella stesura dei bandi di concorso straordinari ed ordinari, riguardanti il personale scolastico, in fase di pubblicazione, ed il secondo per aver richiesto,per la stessa tematica, un incontro urgente al Ministro della P.I. On.le Azzolina. E' stato espresso, inoltre, un giudizio abbastanza positivo e condiviso per l'operato della Giunta Municipale per aver inoltrato istanza al Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali per accedere alla ripartizione del contributo statale, concesso a regime, per la stabilizzazione dei lavoratori socialmente utili, in qualità di lavoratori soprannumerari, in deroga al fabbisogno del personale ed ai vincoli assunzionali per come dettato dalla legge finanziaria 2020. Con l'istanza inoltrata al Ministero del Lavoro, il Comune di San Giovanni in Fiore ha intrapreso la strada per poter procedere alle assunzioni di tutti gli ex LSU ed LPU e poter dire basta ad una condizione di precariato ultra-ventennale.Infine, il segretario cittadino Giovanni Oliverio ed il Capogruppo consiliare del PSI Luigi Foglia, hanno informato i presenti sull'incontro tenutosi presso gli uffici della neo commissaria dell'ASP di Cosenza Dott.ssa Daniela Saitta, inerente la situazione sanitaria in generale e dell'Ospedale di San Giovanni in Fiore. La delegazione comunale era composta dal Sindaco, Giuseppe Belcastro, dal Consigliere delegato alla Sanità Luigi Perri, dal Capogruppo Consiliare del PSI, Luigi Foglia, dal Segretario Cittadino del PSI, Giovanni Oliverio e dal Dott. Antonio Nicoletti in rappresentaza della Direzione Sanitaria dell'Ospedale florense.La delegazione sarà convocata fra quindici giorni per cercare di avviare a soluzione alcuni problemi atavici ( carenza del personale medico e paramedico,potenziamento della medicina specialistica, apertura della lungo-degenza ,sportello CUP ecc.), alla presenza del Direttore Sanitario ed Amministrativo dell'ASP di Cosenza, di nuova nomina. E' stata, altresì, avviata una discussione sulle prossime elezioni amministrative che dovranno tenersi tra la fine di Maggio 2020 o Giugno dello stesso anno. Il primo impegno lavorare per una lista Socialista che sia competitiva al massimo e formata da compagni che abbiano competenze ed attaccamento al Partito Socialista Italiano".