Cosenza
 

Maltrattamenti in asilo: marcia silenziosa a Cariati

Maltrattamenti in asilo privato, la comunità ed il territorio saranno uniti in una passeggiata silenziosa per le vie cittadine. Per esprimere la preoccupazione e lo sgomento per quanto emerso. Ma soprattutto per far arrivare alle piccole vittime ed alle loro famiglie il sentimento di solidarietà, di affetto e di sostegno, indispensabile per andare avanti.

La parte del corteo è prevista dalla piazzetta Lavoratori del Mare, alla Marina, alle ore 16.45 e, in silenzio, proseguirà fino al Centro Storico, in Piazza Rocco Trento, dove ha sede il Palazzo di Città.

Promossa direttamente dai cittadini, l'iniziativa di riflessione e di sensibilizzazione dal basso è stata organizzata non a caso in occasione della Giornata mondiale dedicata alla difesa dei diritti dei bambini e degli adolescenti.

Sono state coinvolte le istituzioni locali di tutto il territorio. L'appello, che sta facendo il giro dei social, continua ad invitare anche in queste ore i cariatesi e quanti volessero mostrare solidarietà ai bambini abusati ed alle loro famiglie ad indossare un nastro giallo simbolo dell'impegno contro la violenza sui minori.

Parteciperanno anche gli allievi delle scuole primarie e secondarie di primo grado che dimostreranno il proprio affetto ai loro coetanei attraverso un palloncino che porteranno legato al polso, di colore giallo; lo stesso colore giallo che illuminerà, simbolicamente, una delle otto torri della cittadella medioevale fortificata.

È stata annunciata la partecipazione di giornalisti locali, regionali e nazionali, tra questi corrispondenti del programma di Rai 1 La vita in diretta.