Cosenza
 

Cosenza: Croce Rossa a Palazzo Caselli-Vaccaro per il progetto "Centro storico-Safe Point", uno spazio sicuro

E' stata firmata questa mattina a Palazzo dei Bruzi, tra il Comune e il Comitato di Cosenza della Croce Rossa, una convenzione in virtù della quale l'Amministrazione comunale concede, in uso temporaneo e a titolo gratuito, una porzione d'immobile al piano terra di Palazzo Caselli Vaccaro di via Giostra Vecchia. Nei locali concessi dal Comune, la Croce Rossa attuerà il progetto "Centro storico-Safe Point, uno spazio sicuro", garantendo una serie di servizi ai cittadini, soprattutto agli anziani residenti nel centro storico, alle famiglie indigenti e ai minori.

Alla firma della convenzione erano presenti, per il Comune, il Sindaco Mario Occhiuto e l'Assessore alla crescita economica urbana e alle attività economiche e produttive Loredana Pastore, per la Croce Rossa, il Presidente del Comitato di Cosenza, dott.Antonio Schettini.
Tra i punti previsti dalla convenzione c'è l'attivazione di un'ambulatorio-infermeria gestito dalle infermiere volontarie, come punto sanitario per il controllo della pressione arteriosa e della glicemia, con eventuale possibilità di prenotare una visita con medico specialistico e beneficiare di eventuale assistenza con erogazione di farmaci gratuiti (donati dal Banco farmaceutico). Sarà, inoltre, svolta attività di socializzazione per i minori e data assistenza alle famiglie indigenti.
Il Safe Point della Croce Rossa nel centro storico fungerà anche da punto di distribuzione per viveri alle famiglie e ai singoli in stato di difficoltà, per come previsto dal Banco Alimentare, ma anche da punto di orientamento ai servizi del territorio per gli indigenti e da centro di ascolto e supporto psicosociale.
Per la corretta attuazione della convenzione, la Croce Rossa metterà a disposizione figure professionali che presteranno la loro attività gratuitamente.
La concessione avrà la durata di un anno e potrà essere prorogata su richiesta scritta.
Tanto il Sindaco Occhiuto quanto l'Assessore Pastore hanno espresso soddisfazione per l'intesa con il Comitato di Cosenza della Croce Rossa, perché consente di fare rete con il mondo del volontariato per affrontare in maniera partecipata i bisogni sociali della città e soprattutto del centro storico.