Catanzaro
 

Sequestrata la discarica comunale di Lamezia Terme

lameziatermealto 500I carabinieri del Noe di Catanzaro  hanno sequestrato la discarica comunale di Lamezia Terme. L'impianto si estende su una superficie complessiva di trentamila metri quadri, con una capacita' complessiva di abbanco di 551 mila metri cubi. Il sequestro, per l'esecuzione del quale il Noe e' stato coadiuvato dai militari del Gruppo carabinieri di Lamezia Terme, e' stato fatto dai militari nell'ambito di un'attivita' d'indagine coordinata dalla Procura della Repubblica.

Secondo quanto e' emerso dall'attivita' investigativa, la discarica sarebbe stata gestita in violazione delle prescrizioni contenute nell'Autorizzazione integrata ambientale. Tre persone, di cui non e' stata resa nota l'identita', sono state denunciate per il reato di "gestione non autorizzata di rifiuti". Il valore complessivo dell'impianto sequestrato e' di due milioni di euro.