Catanzaro
 

Lamezia Terme (Cz), rappresentanti Enel incontrano Associazioni dei Consumatori della Calabria

"Un'azienda che si rinnova profondamente nei rapporti con i clienti partendo dall'eccellenza tecnologica e gestionale della rete elettrica". È stato questo il tema centrale dell'incontro promosso da E-Distribuzione, società del Gruppo Enel che gestisce la rete elettrica di media e bassa tensione, durante il quale alcuni rappresentanti dell'azienda hanno incontrato oggi, a Lamezia, i rappresentanti delle Associazioni dei Consumatori della Calabria.

L'iniziativa fa seguito al Consumer's Lab 2.019, ovvero il "laboratorio di idee" realizzato dal Gruppo Enel e che ha consentito di ascoltare e confrontarsi con centinaia di rappresentanti delle Associazioni.

Anche grazie a questa iniziativa E-Distribuzione ha ulteriormente perfezionato il piano di sviluppo dei nuovi e avanzati servizi messi a disposizione dei clienti, con l'obiettivo di massimizzare la loro esperienza relazionale con il principale Distributore di energia elettrica italiano.

"Mettiamo il cliente al centro dell'attenzione – ha osservato Pier Paolo Gianforchetti, Responsabile Servizio Conciliazione e Special Caring E-Distribuzione - per ascoltare ed anticipare le sue esigenze. Incontri di questo tipo sono una grande opportunità di ascolto per migliorare costantemente".

Già nel 2018 E-Distribuzione aveva avviato lo sviluppo di progetti innovativi che, ponendo il cliente al centro di tutti i processi gestionali, consentono di mettere a disposizione un efficiente Contact Center Commerciale, un innovativo sito Internet con molteplici servizi per la clientela, nonché l'apertura di diversi canali social istituzionali.

Durante l'incontro Luigi Micucci, Responsabile Commerciale Area Sud e-Distribuzione, ha presentato anche gli importanti traguardi in termini di gestione, manutenzione e sviluppo della rete elettrica, che permette a cittadini ed imprese della regione di poter contare sui migliori standard di qualità tecnica del servizio, sia in termini di numero che di durata delle interruzioni.

Presentato anche l'avanzamento del piano regionale per l'installazione dei nuovi contatori digitali, ad oggi già presenti in oltre il 39% delle abitazioni calabresi.

Oltre a quanto già realizzato, durante l'incontro i responsabili dell'azienda hanno anche presentato altri servizi in fase di sviluppo che, nei prossimi mesi, completeranno l'offerta dei servizi di E-Distribuzione, allineandola alle migliori "customer experience" in ambito globale.

All'incontro hanno preso parte i rappresentanti di Adiconsum, Adoc, Adusbef, Cittadinanzattiva, Codacons, Confconsumatori, Federconsumatori, Lega Consumatori, U.di.Con. (Unione Difesa Consumatori) e UNC, che, con il loro contributo, hanno permesso di approfondire il ruolo sempre più nodale del Distributore nel complesso funzionamento del mercato elettrico.