Catanzaro
 

Catanzaro, Riccio: "Rotonda Sp 166, via Curtatone? Quando le battaglie si vincono anche in trasferta..."

"Una battaglia, quella per la realizzazione della rotatoria sulla s.p. 166 all'innesto di via Curtatone, che ci vede sul pezzo da diversi anni sin da quando con il Parroco Don Giovanni Signorello avviammo una raccolta di firme per chiedere alla Provincia di Catanzaro la sua realizzazione. E, propria grazie a quella iniziativa, suffragata da decine di denunce presentate dal sottoscritto agli uffici preposti, il già presidente della Provincia Enzo Bruno si convinse ad attivare le procedure amministrative per realizzare diverse nuove rotatorie tra cui quella su viale Emilia. Iter che, a distanza di anni, trova in Sergio Abramo il presidente della provincia che lo ha portato a termine.

Certo, trattandosi di rotatorie e visto quanto sta accadendo per la realizzazione di quella di Giovino, staremo ancor di piu' sul pezzo e vigileremo sull'operato dell'impresa". Ad affermarlo in una nota il consigliere comunale Eugenio Riccio.

"Nondimeno, volendo anche dare merito al Presidente Abramo gli chiediamo pubblicamente di utilizzare parte del ribasso di gara per la realizzazione delle rotatorie per dotare quella di via Curtatone dell'impianto di sorveglianza che, qualora realizzato, metterebbe in sicurezza la rotatoria stessa e l'abitato del quartiere Barone.

E se, come sempre, il tempo è galantuomo, ancora una volta siamo fiduciosi nel presidente e sindaco Abramo".