Catanzaro
 

Sei furti in pochi giorni a Catanzaro: arrestato 24enne

Un 24enne, con precedenti, ha messo a segno sei furti in pochi giorni a Catanzaro Lido. Il giovane, originario di Gioia Tauro, è stato arrestato dai poliziotti dodici giorni dopo essere uscito dal carcere dove era finito per furto aggravato. La notte tra il 15 e il 16 agosto scorso è stato sorpreso a rubare nella parafarmacia Rizzo di viale Crotone ma, giudicato per direttissima e sottoposto alla misura dell'obbligo di presentazione tre volte a settimana ai carabinieri in un paese in provincia di Modena dove aveva dichiarato di domiciliare, è tornato in azione la sera stessa al Bar Centrale.

Sottoposto ad avviso orale del Questore di Reggio Calabria dal 5 luglio 2018, con foglio di via obbligatorio da Catanzaro scaduto il 7 luglio, era uscito dal carcere di Modena il 3 agosto scorso, è stato incastrato dalle telecamere di videosorveglianza nei furti all'Eurobet di piazza Garibaldi il 12 agosto, nell'area servizio IP Germaneto il 14 e, nello stesso giorno, al centro estetico Giansaje, al ristorante La Siesta di via Valentia, alla parafarmacia Rizzo il 16 e, l'indomani, al Bar Centrale. Nelle immagini recuperate e visionate un altro ragazzo, un 18enne già noto per furto, è stato immortalato insieme al 24enne a Eurobet, La Siesta e Giansaje. Al ladro seriale è stato rinnovato dal questore di Catanzaro il foglio di via obbligatorio con divieto di ritorno a Catanzaro per tre anni.