Catanzaro
 

Ciambrone (Articolo Uno Catanzaro): “Bene lavoro del presidente della Commissione contro la ‘ndrangheta, Arturo Bova”

"Il lavoro portato avanti in questi anni in Consiglio regionale dal presidente della Commissione contro la 'Ndrangheta in Calabria on. Arturo Bova si arricchisce di altri due tasselli importantissimi per il contrasto all'illegalità in Calabria.

Le norme approvate dal consesso regionale ieri, infatti, vanno a completare un quadro già ricco grazie a quell'ormai famosa legge regionale 9/2018, il testo unico contro la criminalità organizzata, ormai orgoglio calabrese preso ad esempio dalle altre regioni italiane.

L'aver voluto modificare l'oggetto dell'azione della Commissione ampliandolo al tema, centrale, dell'illegalità in Calabria è infatti sintomo di un'attenzione particolare da parte dell'on. Bova: con questa modifica, infatti, la Commissione potrà concentrarsi su situazioni che non attengono direttamente alla criminalità organizzata, ma provocano comunque danni di ogni genere alla nostra regione. Si pensi, ad esempio, alla corruzione e alla concussione, due reati che se commessi in ambito pubblico possono determinare effetti negativi sul contesto socio-economico locale e sull'Ente in cui sono stati consumati, ma su cui, fino a ieri, la Commissione non poteva in alcun modo approfondire eventuali responsabilità politiche o amministrative e quindi assumere decisioni di conseguenza. Con la modifica, invece, la politica potrà finalmente assumersi le proprie responsabilità davanti ai cittadini.

Di analoga importanza e di impatto ancor più dirompente per l'economia del territorio, la proposta di legge dell'on. Bova approvata ieri e diretta a riservare una quota dei lavori pubblici sotto soglia ( fino a 150 Mila euro secondo la previsione dell'art. 1 della Legge finanziaria 2019. La proposta mira a far approvare al Parlamento italiano una legge che riservi gli appalti sotto soglia alle imprese che denunciano il racket delle estorsioni e, più in generale, il malaffare nel settore degli appalti pubblici.

Inutile, quasi, sottolineare l'importanza simbolica e sostanziale della legge che opera direttamente sull'esigenza di stimolare la cultura della legalità". Lo afferma la segreteria Provinciale Articolo Uno Cz, Luigi Ciambrone segretario Provinciale Articolo Uno Catanzaro.