Santelli Show: "Invito a cena i governatori del Nord, cucino io. Misurare la temperatura in spiaggia? Era una battuta"

SANTELLI-JOLE-NUOVA"Non sono preoccupata dall'arrivo dei turisti lombardi in Calabria e, anzi, chiedo loro di venire da noi chissa' che non si incuriosiscano e vogliano venirci. E sono convinta che una volta che dovessero venire, torneranno sempre. Invito il sindaco di Milano, Sala molto volentieri". Lo ha detto Jole Santelli, presidente della Regione Calabria partecipando a "Un giorno da pecora" su Radiouno. "Dove li porterei? Ieri abbiamo fatto una riunione - ha aggiunto Santelli - con tutti i comuni bandiere blu della Calabria: gli farei fare un giro delle bandiere blu calabresi, si chiama 'Blu Calabria. Calabria free' e niente quarantene". Sulle posizioni espresse in materia dai suoi colleghi governatori, Santelli ha poi aggiunto che "ognuno di loro ha il suo tipo di politica e di attenzioni. Io penso che noi di attenzione ne abbiamo avuto moltissima e ritengo che i controlli di salute debbano essere fatti in partenza e non in arrivo. Non nelle regioni ma nelle zone che possono essere complicate".

"Una buona cena calabrese con Bonaccini, Fontana, Cirio e Toti. Cucino io". E' la proposta avanzata dalla presidente  Santelli. "Mi pare che in Calabria si stia riaprendo - ha aggiunto - vedo che la gente e' disciplinata e penso che con un po' di regole possiamo farci un'estate serena. Se gli altri hanno problemi noi non e ne abbiamo. Noi aspettiamo tutti in Calabria".

"Sulla temperatura in spiaggia ho fatto una battuta ma ho visto che molti medici l'hanno presa sul serio", ha specificato: "C'era certo un po' di esagerazione, ma cercheremo di fare di tutto per garantire una situazione tranquilla". "Io vado in giro con la mascherina ma noi, in Calabria, l'obbligo non l'abbiamo mai stabilito perché se metti l'obbligo devi dare la possibilità ai cittadini di averla gratuitamente. Per quanto mi riguarda con la mascherina sono un po' a disagio perche' mi viene la claustrofobia, non riesco a respirare. In compenso, pero', mi stanno regalando un botto di mascherine, l'ultima ieri bellissima con gli strass, i brillantini e la "J" di Jole imbrillantata".