'Ndrangheta in Valle d'Aosta, "Geenna": valido capo d'accusa per Nirta

E' valido il capo d'accusa per Bruno Nirta, uno dei principali imputati a Torino all'udienza preliminare dell'inchiesta Geenna sulla presenza della 'Ndrangheta in Valle d'Aosta. Il tribunale ha respinto la richiesta della difesa di dichiararne la nullita' per ragioni di procedura. In caso di accoglimento i termini di custodia cautelare sarebbero scaduti il 22 gennaio. Nirta sara' giudicato con il rito abbreviato a partire dal 7 febbraio.