Reddito di cittadinanza, Auddino (M5S): "Impatto positivo su economia calabrese"

"Anche in Calabria, stando al Report di Bankitalia, il Reddito di Cittadinanza può contribuire a migliorare la difficile condizione economica di molte famiglie. Grazie alla sua introduzione si riduce il disagio economico dovuto alla povertà, consentendo ai beneficiari di aumentare i consumi. Effetti positivi che dimostrano che siamo sulla strada giusta". Lo afferma il senatore calabrese del M5S, Giuseppe Fabio Auddino, commentando il Report di Bankitalia sull'Economia della Calabria.

"Al momento - aggiunge - sono 64mila le famiglie calabresi beneficiarie di Reddito o Pensione di Cittadinanza: rappresentano circa l'8% del totale dei nuclei familiari della Regione. Parliamo cioè di 170mila persone che, oltre a ricevere un sostegno al reddito, saranno formate e riqualificate con l'obiettivo di essere inserite o reinserite nel mercato del lavoro". "Appena qualche giorno fa - ricorda l'esponente del M5S, componente della commissione Lavoro del Senato - proprio la Banca d'Italia ipotizzava un effetto moltiplicatore dovuto all'introduzione del Reddito di Cittadinanza, affermando che avrebbe avuto un impatto di tre volte superiore sul contrasto alla povertà rispetto ad altri strumenti utilizzati nel passato". "Siamo certi - conclude - che, anche grazie a questa misura, si innescherà una dinamica positiva che contribuirà a sostenere la crescita del Paese".