Regionali, Granata (Legalità Democratica): "Mario Occhiuto è candidato unitario per il centrodestra"

"Condivido la posizione di Sgarbi quando dichiara che in una regione come la Calabria, oggi sostanzialmente commissariata dalla magistratura, Mario Occhiuto rappresenta il punto più alto di resistenza contro i giustizialisti, quest'ultimi bene incarnati a Cosenza dall'insegnante Nicola Morra. L'esperienza amministrativa di Cosenza, da tutti riconosciuta come positiva per efficienza e grandi progetti portati a termine, è da indicare come modello per il Governo della Regione Calabria, fino ad oggi guidata dal centro sinistra. Ci sono molti consiglieri e amministratori della Lega che apprezzano l'azione di buon governo di Mario Occhiuto".

"Un centrodestra unito è la garanzia di una vittoria. Questa condizione può essere facilmente trovata nell'indicazione di Mario Occhiuto, sindaco di Cosenza, quale candidato unitario, superando logiche di partito. La Regione nei suoi anni di storia ha dimostrato di non essere capace di gestire. La politica si fa nei Comuni, con i Comuni, con chi il territorio lo conosce, lo vive e lo ama soprattutto. Trasformiamo la Regione in un laboratorio politico per le nuove future elezioni alla guida del paese". Lo dichiara il Presidente dell'associazione Legalità Democratica Maximiliano Granata.
.