Altri Sport
 

Atletica, svolti a Siderno i campionati su pista

Sabato 16 e domenica 17 u.s. allo stadio Comunale di Siderno, si sono svolti come previsto dal calendario regionale il C.d.S. Master su pista, il C.d.S. ed individuale delle P.M. delle categorie Cadetti/e, Ragazzi/e. Inoltre, nelle due giornate sono state inserite numerose gare extra, che riguardavano le categorie Promozionali ed Assolute maschili e femminili.
Tra i Senior Master nelle gare di corsa si segnalano i risultati ottenuti da: Luigi Ruggia (SM35) della Podistilocri nella gara dei 1500m col tempo di 4'46"89, nella gara dei 5000m Domenico Focà (SM40) della Cosenza K42 col tempo di 17'37"95, nella gara dei 200m Laganà Giuseppe (SM80) 48"39 Atl. Amatori RC, nella gara dei 200m hs Antonino Laganà (SM50) Atl. Amatori RC col tempo di 38"88. Nelle gare dei lanci master maschili in risalto le prove di: Umberto Laganà (SM75) Atl. Amatori RC nel lancio del peso con la misura di 10,00 metri, nel lancio del disco tre ottimi risultati conseguiti da: Vaccari Antonio (SM50) dell'Atl. Cosenza con la misura di 37,79 metri, Giuseppe Ammendola (SM75) e Sergio Sergi (SM85) entrambi dell'Atl. Amatori RC con le rispettive misure di 28,26 e 18,06 metri; tra le donne lanciano lontano il martello Maria Grandinetti (SF55) dell'Atl. Cosenza 40,05 metri e Mariangela Mortara (SF35) Atl. Minniti 34,10 metri.

Nelle Esathlon (disco) il cadetto dell'A.S.D. Zagara Christian Valente totalizza 1595 punti , mentre nel Pentathlon cadette l'atleta dell'Atl. Minniti Giuliana Briguglio chiude con il punteggio di 1911. Si decide nell'ultima gara la classifica del Triathlon Ragazze, infatti, Vanessa Staffa della società Tiger Running vince la prova multipla con 1346 punti, superando per soli tre punti 1343 Cecilia Curatola dell'Atl. Brothers e la compagna di squadra Secareanu Briceag di 22 punti (1324). Nessun problema per Matteo Caputo che vince il Triathlon Ragazzi col punteggio di 1884 punti, protagonista tra l'altro di una bella prestazione nel salto in lungo con metri 5.02, che gli valgono da soli 762 punti tabellari che fanno la differenza, col secondo in classifica Marco Caccamo dell'Atl. Olympus 1581 punti.

Gare extra: buona la prestazione di Luca Sergi (Atl Minniti) nel lancio del giavellotto con una notevole successione di lanci, tre oltre i 57 metri e l'ultimo a disposizione atterra a 58,13; eccellenti le prove sulle distanze corte 100m e 200m per Giovanni Barletta (Atl. Olympus) nei 100m fa segnare 11"28 il sabato e domenica fa tremare il record di categoria sulla doppia distanza fermando il cronometro a 22"30. Da segnare anche i progressi di: Cecilia Trocino allieva (Scuola Atl. Krotoniate) nella gara dei 400m 1'03"71 e Rossella Mondilla (Fiamma CZ) categoria Ragazze che chiude i 600m in 1'54"92.