Agorà
 

Locri (RC), torna il “Novecento Locrese” nel ricordo di tre politici locali

Domenica 28 luglio, alle 19, alla sala Palazzo Nieddu di Locri, si terrà la conferenza organizzata dall'associazione culturale Locri Patria Nostra, che vedrà nella veste di relatore e moderatore il giornalista Pino Lombardo, mentre Guido Laganà, Fancesco Riccio e Rosario Scarfò ricorderanno le figure del Dirigente Scolastico Giuseppe Pelle, Carmelo Filocamo e di Nicola Jeropoli.
L'iniziativa, in continuità con le precedenti manifestazioni aventi ad oggetto il "Novecento Locrese", tratterà – è scritto in un comunicato stampa - la fase relativa agli anni 70 in Locri e l'importanza, oltre le consuete negatività di quegli anni, delle figure dei 3 importanti esponenti (Pelle, Filocamo e Jeropoli ), i quali hanno, con la loro carismatica figura, caratterizzato il panorama politico locrese, rimanendo, incrollabili nella fede e nelle difficoltà degli anni, delle figure di riferimento e di indirizzo non soltanto politico, ma anche culturale, scientifico e professionale.

Non poche – si legge ancora nel comunicato stampa - sono state le difficoltà nella organizzazione dell'incontro, ciò sia per la complessità delle figure, sia per le numerose disponibilità ad esplicitare gli interventi ( e di ciò gli organizzatori se ne scusano ) e sia per la delicatezza degli anni 70, ancora non storicizzati, vero snodo di fine secolo, che hanno visto una sorta di "cambiamento " del sistema non soltanto politico, sia in Italia e sia nella Locride.
Nicola Jeropoli, baluardo della Destra Storica Jonica, Carmelo Filocamo, fine uomo politico e faro della Sinistra dell'epoca ed il Direttore Pelle, intelligente segretario provinciale della Dc, hanno costituito esempi di rara coerenza, di acuta sensibilità e di straordinaria capacità politica ed altresì, hanno tutti e tre manifestato e insegnato la vera arte del rispetto dell'avversario e della politica come superamento delle ottiche sterili e delle visioni miopi ed anche a questo (nelle relazioni dalla durata di 20 minuti a testa), si riferiranno i relatori, certi dell'attenzione delle nuovi classi dirigenti ed il tutto nell'oramai tradizionale messaggio di progettualità e positività che l'associazione Locri Patria Nostra intende rivolgere alla cittadinanza.